LA STORIA

LA NOSTRA STORIA

Era l’anno 1980 quando alcuni artigiani, con un’ esperienza già ventennale nel settore, guardandosi intorno hanno costituito una società di onoranze funebri e hanno iniziato a studiare il settore.

Con il passare degli anni si è rinnovata la generazione e alla dirigenza della ditta sono arrivati i figli dei soci che pian piano hanno cercato di rendere meno funereo questo momento doloroso.

Forse qualcuno ancora oggi ricorda le cerimonie funebri del tempo: i funerali erano preceduti dagli orfanelli, le porte delle case erano circondate da paramenti neri; nera era la bara; garofani e rose erano i soli fiori a cui si pensava, le carrozze funebri erano rivestite di pennacchi e stoffe scure...
Da qui la domanda, dalla cui risposta è nata la “SICILSERVIZI: “ma perché tutto questo? Perché il funerale non può essere un momento in cui (nell’assoluto rispetto del dolore) c’è l’attenuazione del funereo e c’è la testimonianza di una razionalità che guarda alla vita che prosegue?”

La strada non è semplice. Raccogliamo sempre informazioni, studiamo ciò che accade negli altri Paesi, per capire come si possa onorare il defunto sostituendo a quei mezzi antichi forme più rispettose della sensibilità moderna. E poi c’è tutto il grande tema del rispetto della volontà dei parenti: instaurare nuovi rapporti basati su un’attenzione alle esigenze per dare a ciascuno ciò che ciascuno chiede. In sintesi, dimenticare il mercato, dimenticare ciò che normalmente si fa per proporre nuove forme di pietà.

Così, con il subentrare della nuova dirigenza societaria il cambiamento è stato enorme: a partire da ciò che potremmo chiamare l’attenzione alle esigenze della vita, abbiamo cambiato il modo in cui si pensava alla morte. Le divise dei necrofori sono diventate blu; il nero dei paramenti è stato eliminato; abbiamo introdotto per primi in Sicilia le bare in rovere chiaro e in noce opaca. Abbiamo offerto la possibilità di scegliere i fiori di stagione. E soprattutto abbiamo introdotto quella che noi definiamo la politica dei prezzi: offrire alle persone un servizio coerente con la spesa.

È l’apertura di una strada attesa e condivisa, che in breve viene seguita da tutti.
E SICILSERVIZI cresce. In pochi anni i punti di contatto con il pubblico si moltiplicano.
Vengono aperti nuovi magazzini e nuovi uffici.
Si inizia l’attività di “arte funeraria”, che cerca di rispecchiare l’evoluzione del gusto, della sensibilità e dei mezzi delle singole persone.

La SICILSERVIZI diventa “un caso” e viene visitata da altre imprese provenienti da tutta Italia. Non per questo l’attenzione ai fenomeni sociali si riduce: sappiamo che è da lì che nasce la professionalità della SICILSERVIZI, che le consente di offrire la soluzione più adeguata.
E in più di 30 anni di attività, la SICILSERVIZI svolge il proprio servizio per centinaia di famiglie siciliane appartenenti a tutti i ceti sociali, alle più diverse fasce di reddito, ai più diversi credi religiosi: sempre con l’attenzione a realizzare un incontro con le persone che sia capace di assicurare il punto di contatto migliore tra desideri e bisogni.

Offrire a ciascuno il massimo di ciò che chiede, cercando di interpretarne la volontà in modo rispettoso e discreto. Offrire ciò che nessuno può offrire in termini di qualità. Offrire il rapporto migliore tra prezzi e prestazioni. Risolvere sempre tutti i problemi senza crearne mai.

Capire il dolore ed essere vicini alle persone con professionalità, assumendoci tutti i compiti che sono legati a quei momenti per espletarli con la delicatezza necessaria, dettata da una grande esperienza. Un’esperienza e una professionalità che a molte delle nuove imprese, purtroppo, oggi difetta.

Questi sono i nostri scopi fondamentali che ci aiutano ad affrontare il futuro e le dure leggi di mercato. È il panorama che sta cambiando di nuovo. Nella selva del libero mercato nascono operatori improvvisati, che alla fine aggiungono scontento al dolore. Perché è comune, in certi momenti, affidarsi al primo nome suggerito. Ed è altrettanto comune pentirsene dopo, quando non si può più fare nulla.

Per questo stiamo cercando di introdurre, ancora una volta per primi in Sicilia, un nuovo concetto, un nuovo modo di pensare ai propri funerali. Un modo che in altri Paesi è già consolidato ma che da noi ancora non si afferma. È un modo semplice: pensarci prima.
 
Preparare da sé i propri funerali. Scegliere da sé l’impresa. Stabilire in anticipo una spesa di massima. Decidere la forma, la destinazione. In sostanza: liberare chi resta dal pensiero di compiere scelte che non si vorrebbero mai fare. Dare a chi resta la tranquillità di un problema in meno. È una forma nuova di pensare alla morte perché SICILSERVIZI è abituata ad aprire nuove strade. Da sempre.
Share by: